Mandorli, scopri le varietà del nostro vivaio

L’albero di mandorlo trova la propria origine nel Mediterraneo orientale e nel Levante. Successivamente, grazie all’arrivo dei Fenici in Sicilia, la coltivazione dei mandorli raggiunse anche buona parte dei Paesi del Mediterraneo.

Il mandorlo è un albero di medio-grandi dimensioni, che può raggiungere anche gli 8-10 metri di altezza, producendo fiori bianchi e leggermente rosati. Tradizionalmente la fioritura di questa pianta marca l’inizio della primavera ma, in presenza di un clima decisamente mite, i fiori possono sbocciare anche tra gennaio e febbraio.

Questa pianta si sviluppa in differenti cultivar: dal Genco, al Mandorlo d’Avola, con frutti impegnati principalmente in pasticceria, al Mandorlo Filippo Ceo e Tuono, varietà autofertili di origine pugliese con la fruttificazione portata solo sui mazzetti e livelli di produttività elevati.

Affidati al nostro assortimento di alberi, arbusti e di piante di frutti antichi, di 1 e 2 anni, invasate e a radice nuda: scopri i prodotti del nostro shop e procedi con l’acquisto! Siamo in grado di soddisfare anche la richiesta di una grossa fornitura.

Che la primavera abbia inizio

Tradizionalmente la fioritura del mandorlo dà inizio alla primavera, ponendosi come uno dei veri e propri simboli di questa stagione. Il frutto prodotto dal mandorlo è una drupa allungata, formata dal guscio, marrone e più o meno legnoso, al cui interno si trova la mandorla con un mallo verde e chiaro, marcato dalla peluria.

Del mandorlo esistono diverse varietà a guscio tenero e semi tenero, duro e semi duro. Esistono, inoltre, varietà autofertili e varietà che, invece, hanno bisogno di un impollinatore per produrre.

La mandorla può essere consumata fresca oppure diventare un’ottima materia prima per la produzione di sciroppi, snack e dolci come la tradizionale pasta di mandorle siciliana o per la preparazione d bevande a base di mandorla come l’omonimo latte, utilizzato nelle diete vegane o in quelle per i bambini.

Ci sono 26 prodotti.

Filtri attivi