Pera Etrusca
Condividi: Stampa la pagina Pera Etrusca Invia ad un amico Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Condividi su Google Plus
Maturazione:
10/15 luglio
Buccia:
fondo verde-giallastra con sfumature rosso vivo
Dimensioni:
media (170gr)
Polpa:
bianca, semi-fine, fondente, leggermente farinoso, di buon sapore e con aroma particolare
Resistenza a malattie:
buona
Conservazione:
buona < 60gg
Note:
Varietà diffusa commercialmente nel 1991 ed ottenuta da E.Bellini del Dipartimento di Ortoflofutticoltura (Università di Firenze) dall'incrocio tra Coscia x Gentile. L'albero caratterizzato da un elevata vigoria si caratterizza per essere a fioritura intermedia, risulta ben impollinata da Abate Fetel. Proponibile per gli ambienti meridionali dove ne viene esaltata la precocità .

Misure disponibili:

Questa varietà non è al momento disponibile.