Giuggiolo Fungo
Condividi: Stampa la pagina Giuggiolo Fungo Invia ad un amico Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Condividi su Google Plus
Maturazione:
settembre
Buccia:
bruno chiaro
Dimensioni:
medio grosso a forma di fungo, con porzione apicale ingrossata interrotta da una strozzatura mediale che rende la base più stretta e allungata.
Polpa:
dolcissima color nocciola
Resistenza a malattie:
si
Conservazione:
20 - 60 gg
Note:
Il frutto è una drupa a forma di fungo, con porzione apicale ingrossata interrotta da una strozzatura mediale che rende la base più stretta e allungata. Si presenta di colore inizialmente verdastro con sapore acidulo e astringente, si nota gradualmente il cambiamento di colore, arrivando pian piano al marrone (momento ottimale di raccolta e consumo) con gusto dolce e deciso. Pianta molto rustica che si adatta bene a molti tipi di terreni, purchè molto ben drenanti in quanto non sopporta l’umidità eccessiva, resiste bene al freddo (-15°C) e a lunghi periodi di siccità. Il frutto viene utilizzato per il consumo fresco oppure per la produzione dell’omonimo liquore Brodo di Giuggiole.

Misure disponibili:

Questa varietà non è al momento disponibile.