Arancio Sanguinello
Arancio Sanguinello Arancio Sanguinello
Arancio Sanguinello Arancio Sanguinello
Condividi: Stampa la pagina Arancio Sanguinello Invia ad un amico Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Condividi su Google Plus
Maturazione:
Gennaio/Febbraio
Buccia:
Arancione inteso, leggermente ruvida, coriace
Dimensioni:
tondeggianti, di medie dimensioni
Polpa:
acquosa, dolce, molto saporita, di colore rosso intenso, suddivisa in spicchi
Resistenza a malattie:
buona
Usi e benefici:
consumo fresco, per spremute, marmellate, da cucina
Note:
Albero che raggiunge facilmente gli 8/10 metri di altezza con chioma densa e globosa, sempreverde con foglie verde chiaro e rami spinosi. Presenta fiori bianchi, ermafroditi. Resiste poco alle basse temperature con possibile cascola del frutto, fino ad arrivare a temperature al di sotto di -10°C con la morte della piante. Predilige terreni sciolti, ben drenanti, leggermente sabbiosi e senza ristagno idrico per evitare effetti di marciume radicale.

Disponiblie da Ottobre 2017