Con l’ obbiettivo di vivere in armonia con le nostre piante,

cerchiamo di dare una linea guida che permetta di avere arbusti belli e sani, sempre nel massimo rispetto dell’ambiente che ci circonda, utilizzando quindi solo prodotti consentiti in agricoltura BIOLOGICA.

Per raggiungere tale scopo, dobbiamo partire dal momento dell’impianto, creando nel terreno le condizioni ambientali ottimali; interferendo attraverso la distribuzione di ammendanti organici, l’ applicazione di Batteri della rizosfera e Micorrize; tutti ingredienti fondamentali per un buon sviluppo dell’ apparato radicale.

Successivamente si proseguirà con 2 concimazioni annue di mantenimento con l’ impiego di un concime completamente organico a basso titolo di salinita’.

PASSO 1 – PREPARAZIONE DEL TERRENO

• Inserire nella buca un inoculo di funghi micorrizici per migliorare lo sviluppo della pianta, aumentare la fertilita’ biologica del terreno ed accrescere la resistenza delle colture agli stress climatici.

Es. Pastiglie Biostimolanti Click – DOSE: 1 pastiglia per pianta

• Inserire nella buca un ammendante organico umificato e disidratato, ideale per l’ importante supporto nutrizionale della pianta (non aggiungere concimi chimici o letame con maturazione inferiore ai 2 anni).

Es. Ammendante Bio-Rex – DOSE: 200/500 g a seconda della dimensione della pianta. Per piante in vaso 24 dose di 200 g.

PASSO 2 – CONCIMAZIONE ALLA RIPRESA VEGETATIVA

 • Concimazione sotto chioma a spaglio, con prodotto organico completo ad alto contenuto in sostanza organica, e finito di tutti gli elementi necessari per uno sviluppo ottimale. Intervento da effettuarsi alla ripresa vegetativa.

Es. Concime Phenix – DOSE: 100/300 g a seconda della dimensione della pianta. Per piante in vaso 24 dose di 100 g.

PASSO 3 – CONCIMAZIONE AUTUNNALE

• Concimazione sotto chioma a spaglio con il prodotto organico utilizzato in primavera. Intervento da effettuarsi entro la metà di ottobre.

Es. Concime Phenix – DOSE: 100/300 g a seconda della dimensione della pianta. Per piante in vaso 24 dose di 100 g.

TRATTAMENTI BIO PER LA VITE

Per la protezione della VITE, è fondamentale effettuare trattamenti a base di Rame e Zolfo, partendo dai primi di maggio fino ai primi di luglio, ad intervalli di 10/12  gg.

PRODOTTO RAMEICO Es. Tribase – DOSE: 40 ml x 10 l   oppure   Poltiglia Bordolese – DOSE: 50 g x 10l

+ PRODOTTO A BASE DI ZOLFO Es. Biotiol – DOSE: 30 g x 10 l   

TRATTAMENTI PIANTE DA FRUTTO

Per quanto riguarda la difesa sanitaria, al fine di proteggere la pianta da parassiti e funghi patogeni, possiamo calendarizzare 4 fasi . Le prime 3 fasi, sono indicate sia per pomacee che per drupacee, la quarta fase invece sara’ da attuare esclusivamente sulle varieta’ di pomacee.

FASE 1 – CADUTA DELLE FOGLIE in difesa da malattie del legno, cancri rameali, gommosi, batteriosi,  ecc… 

• 1 trattamento rameico, in formulazione liquida o in polvere. Entrambe da diluire in acqua.

PRODOTTO RAMEICO Es.Tribase - DOSE: 70/80 ml x 10 l oppure Poltiglia Bordolese - DOSE: 100 g x 10l

Se necessario si consiglia di ripetere il trattamento dopo 20/25 gg.

FASE 2 – PRE-FIORITURA azione preventiva di controllo delle forme svernanti di cocciniglie e acari, e per la salvaguardia preventiva da malattie che possono insediarsi nella fase della fioritura. Poiche’ come noto, drupacee e pomacee hanno epoche di fioritura differenti, il trattamento andrà eseguito rigorosamente in momenti diversi. E’ inoltre vietato il trattamento in piena fioritura al fine di tutelare gli insetti pronubi.

• 1 trattamento con: prodotto rameico + olio vegetale

PRODOTTO RAMEICO Es.Tribase - DOSE: 70/80 ml x 10 l oppure Poltiglia Bordolese - DOSE: 100 g x 10l

OLIO VEGETALE Es. Olover – DOSE: 150 ml x 10 l  

FASE 3 – CADUTA FIORI al fine di salvaguardare la pianta da funghi patogeni, e parassiti quali afidi e tentredini., effettuare :

• 1 trattamento rameico + insetticida a base di piretrine

PRODOTTO RAMEICO Es.Tribase - DOSE: 40 ml x 10 l oppure Poltiglia Bordolese - DOSE: 50 g x 10 l

+ PRODOTTO A BASE DI PIRETRINE Es. Piretro – DOSE: 20 ml x 10 l  

Intervenire a distanza di 15 gg. con :

• 1 trattamento rameico + insetticida a base di piretrine  + insetticida a base di spinosad

PRODOTTO RAMEICO Es.Tribase - DOSE: 40 ml x 10 l oppure Poltiglia Bordolese - DOSE: 50 g x 10 l

+ PRODOTTO A BASE DI PIRETRINE Es. Piretro – DOSE: 20 ml x 10 l  

+ PRODOTTO A BASE DI SPINOSAD Es. Succes – DOSE: 10 ml x 10 l  

FASE 4 - TRATTAMENTO ANTIODICO ED INSETTICIDA,  solamente per  pomacee. Questo intervento, va effettuato a 15 giorni di intervallo dall’ ultimo intervento della fase 3.

• 1 trattamento rameico + zolfo antiodico ed insetticida a base di spinosad

PRODOTTO RAMEICO Es.Tribase - DOSE: 40 ml x 10 l oppure Poltiglia Bordolese - DOSE: 50 g x 10 l

+ PRODOTTO A BASE DI ZOLFO Es. Biotiol – DOSE: 30 g x 10 l   

+ PRODOTTO A BASE DI SPINOSAD Es. Succes – DOSE: 10 ml x 10 l  

Ripetere il trattamento se necessario con :

• 1 trattamento rameico + zolfo ed insetticida a base di piretrine  (quest’ ultimo solo se necessario)

PRODOTTO RAMEICO Es.Tribase - DOSE: 40 ml x 10 l oppure Poltiglia Bordolese - DOSE: 50 g x 10 l

+ PRODOTTO A BASE DI ZOLFO Es. Biotiol – DOSE: 30 g x 10 l  

+ se necessario (PRODOTTO A BASE DI PIRETRINE Es. Piretro – DOSE: 20 ml x 10 l)